I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di utilizzo. Cookie usati per il funzionamento essenziale di questo sito sono stati impostati.

Andiamo a preparare una torta con radicchio di Chioggia su crema di carote

 

INGREDIENTI
5 uova,
200 gr. di zucchero,
200 gr. di farina 00,
150 gr. di burro,
200 gr. di radicchio rosso di Chioggia,
200 gr. di carote,
100 gr. di mandorle tritate,
una bustina di lievito,
un cucchiaino di estratto liquido naturale di vaniglia,
zucchero a velo per guarnire.

 

PREPARAZIONE
Tritare finemente il radicchio rosso di Chioggia e farlo asciugare saltandolo in padella, aggiungendovi anche qualche cucchiaio di zucchero, quindi lasciarlo raffreddare. In una ciotola capiente sbattere i tuorli con lo zucchero e il burro morbido finché il composto diventa chiaro e cremoso, unire la vaniglia, le mandorle, la farina miscelata con il lievito, le carote grattugiate e il radicchio, amalgamando bene il tutto. Infine incorporare al composto gli albumi montati a neve, mescolando dal basso verso l’alto. Versare il composto in uno stampo a cerniera da 24 cm e infornare a 180° per circa 45 minuti, facendo la prova dello stecchino per controllare che il centro sia ben asciutto. Far raffreddare e cospargere di zucchero a velo. Preparare la crema di carote con 250 gr di carote, 250 ml di latte, un cucchiaio di zucchero, un pizzico di vaniglia e uno di cannella, 30 gr di burro. Tagliare le carote a pezzetti, frullarle e versare la purea ottenuta in una casseruola, unendo il latte e le spezie. Cuocere a fuoco bassissimo per 30 minuti, continuando a mescolare finche il latte sarà completamente evaporato. Incorporare il burro, fatto fondere a parte, e lo zucchero. Servire la torta al radicchio di Chioggia a fette adagiate su crema di carote stesa a cucchiaiate.